#salvalapapera: salva il diritto allo studio

Da settimane le nostre università si sono riempite di papere gialle, simbolo della campagna dell’UDU Roma “salva la papera, salva il diritto allo studio” che denuncia le mancanze di un sistema regionale che in questi anni si è caratterizzato per malaffare e corruzione, tanto da arrivare al commissariamento dell’ente per il diritto allo studio Laziodisu.

Siamo stanchi di vedere puntualmente calpestati i nostri diritti: il Lazio è una delle regioni con la più bassa copertura delle borse di studio, con il minor numero di alloggi, con servizi mal funzionanti e inesistenti.

Siamo stanchi di pagare sulla nostra pelle l’assenza di tutele minime per il diritto allo studio, per questo chiediamo alla nuova giunta regionale di marcare nettamente la differenza con quella precedente.

La nostra campagna non denuncia soltanto le condizioni in cui ogni giorno migliaia di studenti devono vivere e studiare, ma fa anche diverse proposte che illustreremo alla Regione Lazio e che chiediamo vengano discusse e attuate al più presto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *